Differenze batteria acustica e elettronica: pro e contro

Differenze batteria acustica e elettronica: pro e contro

Negli ultimi anni le batterie elettriche sono esplose sul mercato in maniera massiccia. In qualche modo, come in tutti i campi, fare ricorso alla tecnologia e alle facilitazioni che essa porta con sé, ha aspetti positivi e alcune ripercussioni (…) negative.

Molti principianti cercano kit elettrici quando acquistano il loro primo kit di batteria, sia per il volume ridotto che per le dimensioni spesso inferiori. C’è anche una grande richiesta di kit di batteria elettronica per batteristi che suonano prevalentemente musica elettronica. La vasta gamma di suoni digitali disponibili e la facilità con cui i suoni possono essere modificati li rende adatti a stili di musica che richiedono più di una semplice configurazione di batteria tradizionale. In questo articolo vedremo la differenza tra batteria acustica e elettronica, compresi i vantaggi e i limiti di ciascuno. Questo ti darà un’immagine più chiara di quale sia il kit di batteria giusto per te.

Batteria elettronica

Una batteria elettronica è essenzialmente una raccolta di pad configurati allo stesso modo di un kit acustico. I pad stessi sono progettati per produrre un piccolo suono acustico, oltre al suono morto delle bacchette di legno che colpiscono la gomma. Il kit batteria deve essere collegato a un amplificatore, altoparlante o paio di cuffie per essere ascoltato, il che li rende ideali per esercitarsi quando il volume deve essere ridotto al minimo.

Benefici:

  • Ottimo per la pratica del volume basso / zero.
  • I pad sono spesso più piccoli dei tamburi acustici quindi, se lo spazio è un problema, i kit elettrici possono essere una soluzione.
  • Perfetto se stai ascoltando musica elettronica che richiede campioni MIDI. Non è necessario acquistare un pad separato ma è possibile programmare campioni specifici su ciascun pad.
  • La maggior parte dei kit elettrici sono dotati di un metronomo incorporato (anche se al giorno d’oggi, puoi semplicemente scaricare un’app di metronomo sul tuo smartphone).
  • Non richiede alcuna sintonizzazione.
  • Non richiede la conoscenza della manutenzione del tamburo.
  • I campioni di batteria sono già equalizzati, il che significa che il suono che senti è simile al suono della batteria nelle registrazioni.

Limitazioni:

  • I kit di batteria elettronica per principianti hanno funzionalità limitate. Sei spesso bloccato con una manciata di preset e non hai controllo sui singoli campioni di batteria o sull’equalizzatore complessivo.
  • Con l’avanzare rapido della tecnologia digitale, è possibile acquistare un kit di batteria elettronica di buona qualità e scoprire che in 10 anni si sarà notevolmente svalutato.
  • Molti batteristi che hanno sempre suonato solo batterie elettriche finiscono per acquisire cattive abitudini a causa del fatto che un pad reagisce in modo diverso rispetto a un tamburo acustico. Alcuni esempi sono:
    • Rimbalzo della bacchetta. Quando si suona un kit acustico non facendo rimbalzare la bacchetta si produce un suono soffocato. Le differenze di rimbalzo tra kit acustico e elettronico ha anche effetti diretti sul suono e sulla tecnica adottata. Ci sono infatti una miriade di soluzioni diverse su come gestire il rimbalzo su una batteria acustica, mentre questo non è possibile con un kit elettrico.
    • Suonare con scarso equilibrio dinamico tra le diverse parti del kit. Su un kit elettrico è facile abbassare il volume dell’hi-hat se pensi che sia troppo rumoroso, piuttosto che colpirlo più piano. Molti batteristi che hanno suonato solo la batteria elettronica per tutta la vita non hanno sviluppato questa sensibilità.
    • Suonare troppo forte. Il volume di un kit elettrico può essere semplicemente abbassato. Su un kit acustico invece devi sviluppare una tecnica per poter suonare ad un volume più basso, qualcosa che come batterista professionista è molto importante.
  • Non richiede alcuna conoscenza della batteria. Se hai sempre posseduto un kit elettrico, sarai in svantaggio ogni volta che dovrai suonare un kit acustico.

Batteria acustica

Un kit acustico è un set di batteria e piatti progettati per essere suonati come un unico strumento. Un kit standard è costituito da un rullante, una grancassa, cimbali hi hat (2 piatti suonati insieme), un set di tomtom (la cui quantità può variare a seconda dello stile della musica riprodotta) e un piatto crash. Il suono viene prodotto colpendo i tamburi coi piatti con una bacchetta o una mazza.

Benefici:

  • Ottimo per la maggior parte degli stili di musica acustici, rock, pop, jazz, blues, funk, ecc.
  • Perfetto per suonare ad alto volume.
  • Richiede più abilità per ottenere un buon suono nelle prime fasi.
  • Risponde meglio al tuo tocco.

Limitazioni:

  • La pratica può essere più difficile se si hanno vicini o si può praticare solo di notte a causa della forte risposta naturale della batteria acustica (questo volume può essere ridotto con i silentpad)
  • Spesso occupa più spazio.
  • Richiede la messa a punto, qualcosa che richiede anni di pratica.
  • Ottenere un kit acustico dal suono decente (in particolare i piatti) ti richiederà un bel po’di soldi.

Conclusioni   

Se vuoi prendere sul serio le tue percussioni, possibilmente fare carriera e non hai intenzione di suonare musica elettronica, allora l’ideale per te è un kit acustico. Se hai questa intenzione ma compri un kit elettrico, potresti sviluppare alcune cattive abitudini che ti porteranno a impiegare anni per invertire la rotta.

Se stai cercando di imparare a suonare la batteria ad alti livelli, diventare un professionista, insegnare a suonare la batteria, non perderti la potenza di un kit acustico, ma se sei sicuro al 100% che vuoi solo suonare per diletto, o sei appassionato di musica elettronica, oppure hai necessità di allenarti a casa senza doverti preoccupare di disturbare i vicini allora un kit elettrico è quello che fa per te.

Non dimenticare inoltre che, per raggiungere alti livelli, un kit di batteria elettronica ti potrebbe limitare in quanto non risponde alle cattive tecniche come quella di non far rimbalzare le bacchette. Il fatto che i kit elettrici nascondano queste imperfezioni sarà solo dannoso a lungo termine per il miglioramento della tua tecnica.

Condividi